blank

 

CHI SIAMO
presentazione



 

DirCredito, che si configura oggi quale associazione culturale, è il risultato del lungo processo di concentrazione dei Sindacati del Personale Direttivo che ha preso avvio nel 1994 ed è culminato nel 2003 con la nascita di DirCredito – Associazione Sindacale dell’Area Direttiva del credito, e della successiva ricerca di apparentamento con altro Sindacato del settore appartenente al mondo confederale, creando così un nuovo soggetto sindacale che potesse meglio garantire e tutelare i diritti e gli interessi legittimi della categoria rappresentata, quadri direttivi, dirigenti ed alte professionalità.

Detta ricerca ha scontato un approfondito dibattito interno ed è stata condotta con crescente determinazione a partire dalla metà del 2014 in considerazione della imminente introduzione delle nuove regole sulla rappresentanza nel settore del credito che avrebbe – di fatto – tagliato fuori dai tavoli negoziali nazionali e aziendali le organizzazioni più piccole a prescindere dalla loro specificità.

Tale percorso, dopo aver coinvolto tutte le strutture aziendali, di gruppo e territoriali, si è perfezionato nella celebrazione dell’ultimo Congresso di DirCredito, quale associazione sindacale, dell’aprile 2015, con la scissione, deliberata all’unanimità dai delegati, delle attività di stretta pertinenza sindacale, che si sarebbero unite in “matrimonio” con la Fiba/Cisl con la conseguente nascita di FIRST - Federazione Italiana Reti dei Servizi e del Terziario (5 maggio 2015), e con la deliberazione , altrettanto unanime, di mutare il proprio scopo sociale per esercitare attività strumentale ed ausiliaria - anche di tipo amministrativo e gestionale, assumendo ogni iniziativa atta a coadiuvarne l’operato - all’associazione sindacale di riferimento, nonché attività culturale, ricreativa, di formazione ed informativa, mantenendo gli iscritti di quel momento.

DirCredito, che è rimasta titolare di tutto il patrimonio immobiliare e mobiliare già in capo all’Associazione sindacale prima della scissione, assume, nella nuova veste di associazione culturale, il compito di contribuire, attraverso la realizzazione, tra l’altro, di eventi e la promozione di studi e approfondimenti specificamente dedicati al mondo delle alte professionalità, a stimolare e supportare l’attività sindacale del nuovo sindacato nel quale sono confluiti i suoi iscritti, con particolare riguardo al settore di ruolo “Dirfirst” , che ha il compito di coordinare, presiedere e sovraintendere alla contrattazione per il suo ambito di competenza e di valorizzare le specificità delle alte professionalità.

A decorrere dal 1° gennaio 2017 anche i pensionati sono entrati a far parte a pieno titolo, per quanto concerne le attività sindacali, della Federazione Nazionale Pensionati - FNP/Cisl, fruendo di tutti i servizi della più numerosa delle federazioni Cisl, la FNP, e mantenendo sino al 2025 il beneficio di versare un contributo annuo di € 72,00. Stesso diritto è stato riconosciuto agli attivi ed esodati iscritti a Dircredito al 30/4/2015 una volta passati alla categoria pensionati, sempre sino al 2025.

Sono soci fondatori dell’Associazione Culturale DirCredito, senza necessità di versare alcuna quota, tutti coloro che alla data del 30 aprile 2015 risultavano iscritti al preesistente Sindacato DirCredito quali lavoratori attivi o in esodo o pensionati.

Il diritto a restare soci si perde solo a seguito di dimissioni, espulsione, decesso o mancata o cessata iscrizione al sindacato di riferimento: First/Cisl per gli attivi ed esodati e FNP/Cisl per i pensionati.

blank

CERCA

PERIODICO

box incontri

Login Area Riservata

DIRCREDITO       ROMA 00185, VIA PRINCIPE AMEDEO, 23 TEL. 06.489961 - FAX 06.483877